Le prossime sfide del trasporto intermodale nella euroregione adriatico-ionica

1 dicembre 2020, ore 9.00 – 12.15

Programma Evento

9.00 - 10.20 SESSIONE PLENARIA

9.00 - 9.20

Benvenuto e Introduzione CFLI Consorzio Formazione Logistica Intermodale e KIP Intermodal Transport Cluster

Saluti d’apertura  Lodovico Gherardi, Interreg ADRION Managing Authority

Il programma ADRION: quadro generale e risultati Lucia Calliari, Interreg ADRION Join Secretariat

Un approccio integrato per la promozione di reti intermodali nella euroregione adriatico-ionica

Chair: Sandra Rainero Esperta Progetti Europei - Veneto Lavoro

  • multiAPPRO: il contributo dei progetti internazionali allo sviluppo di reti intermodali Tanja Vujnović Kereš - Intermodal Transport Cluster
  • Intermodal Transport Network: una piattaforma multidisciplinare per rafforzare lo scambio tra esperti e operatori del trasporto Dimitris Spyrou Piraeus Port Authority s.a.
  • La promozione dell’intermodalità: il ruolo degli Uffici Nazionali di Promozione Short Sea Shipping (NSPCs) Lucio Rubini - CFLI Consorzio Formazione Logistica Intermodale
  • Assicurare la performance del trasporto con una strategia interregionale Dimitrios V Lyridis NTUA National Technical University of Athens

10.15 - 10.20

Conclusioni e avvio delle sessioni parallele

10.25 - 12.00 SESSIONI PARALLELE

Tavola rotonda 1

Le  competenze  e  la  formazione  per  le  nuove  sfide  della  logistica  e  dell’intermodalità
Chair: Giulia Smaniotto Esperta in processi logistici c/o Logistics Academy

RELATORI

I prossimi scenari del mercato internazionale e della logistica

  • Pino Musolino - Commissario Straordinario Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale
  • Emanuele Vender - Amministratore Delegato DB Cargo Italia
  • Giuseppe Bortolussi - Amministratore Delegato Interporto di Pordenone

 

Istruzione  e  formazione  professionale  alla  prova  dei  nuovi  scenari  della  logistica

  • Fabio Menin - Direttore Programmazione formazione professionale Regione del Veneto
  • Enrico Morgante - Amministratore ITS Marco Polo Academy
  • Eli Vyshka – Chief of Department of Engineering and Marine Sciences University Aleksander Moisiu Durres

·         Bojan Beškovnik  Faculty of Maritime Studies and transport University of Ljubljana

10.25 - 12.00 SESSIONI PARALLELE

Tavola rotonda 2

Sviluppo sostenibile dei trasporti nella euroregione adriatico-ionica: esperienze a confronto
Chair: Anna Maria Lekka

RELATORI

Misurare le prestazioni del trasporto e della logistica

  • Matteo Codognotto Codognotto Group
  • Darko Plećaš Port of Ploce, Croazia
  • Eneida Elezi IT Institute of Transport, Albania
  • Sanja Bojić University of Novi Sad, Serbia

Verso il prossimo futuro: la sostenibilità nel settore marittimo e il ruolo delle Autostrade del Mare

  • Un approccio multistakeholder per il miglioramento della connettività: il caso di Durres, Albania Krisela Hackaj, CDI Institute
  • Esperienze di sostenibilità nel trasporto intermodale - Prof. Maria Boile, University of Piraeus
  • Le prospettive delle Autostrade del Mare nel prossimo sistema europeo dei Trasporti Markus Nölke, SPC Germany, Presidente European Shortsea Network (ESN)
  • Decarbonizzazione delle Autostrade del Mare: la previsione al 2030 - Sandro Vidas, Direttore Croatian Shipowners’ Association Mare Nostrum

12.00 - 12.15 CONCLUSIONI (SESSIONI PLENARIA)

Guarda l'evento